Xagena Mappa
Medical Meeting
Dermabase.it
Cardiobase

La perdita di peso indotta dalla restrizione calorica ma non quella indotta dall’esercizio fisico è associata a riduzione della densità minerale ossea


La perdita ossea si accompagna spesso a perdita di peso indotta da restrizione calorica, ma non è noto se la perdita di peso indotta dall’esercizio fisico sia associata a perdita ossea.

Ricercatori della Washington University School of Medicine di St.Louis hanno verificato la validità dell’ipotesi che la perdita di peso indotta dall’esercizio fisico sia associata ad una minore perdita ossea rispetto alla perdita ossea indotta dalla restrizione calorica.

Lo studio ha riguardato 48 adulti ( 30 donne e 18 uomini ) di età media 57 anni, con indice di peso corporeo ( BMI ) di 27kg/m2 ( valore medio ).

Questi soggetti sono stati assegnati in modo casuale ad 1 di 3 gruppi per 1 anno:

- gruppo restrizione calorica ( n = 19 );

- gruppo esercizio fisico regolare ( n = 19 );

- gruppo stile di vita sano ( gruppo controllo )( n = 10 ).

L’end point primario era rappresentato dal cambiamento della densità minerale ossea a livello dell’anca e della colonna vertebrale.
Gli outcome secondari comprendevano i marker ossei e gli ormoni.

Il peso corporeo è diminuito in modo simile nei gruppi sottoposti a restrizione calorica ed a esercizio fisico ( 10.7% versus 8.4%, rispettivamente ), mentre il peso corporeo non si è modificato nei soggetti del gruppo controllo.

Rispetto al gruppo controllo, il gruppo a restrizione calorica ha presentato una riduzione della densità minerale ossea dell’anca ( -2.2% versus 1.2%; p = 0.02 ) e dell’intertrocantere ( -2.1% versus 1.7%; p = 0.03 ).

Il gruppo a restrizione calorica ha presentato una riduzione della densità minerale ossea della colonna vertebrale ( -2.2%; p = 0.009 ).

Nonostante la perdita di peso, il gruppo esercizio fisico non ha mostrato una riduzione della densità minerale ossea nei siti esaminati.

I cambiamenti del peso corporeo sono risultati correlati a cambiamenti della densità minerale ossea nel gruppo restrizione calorica ( p = 0.007 ), ma non nel gruppo esercizio fisico.

Il turnover osseo è aumentato sia nel gruppo restrizione calorica che nel gruppo esercizio fisico.

I dati dello studio hanno mostrato che la perdita di peso indotta dalla restrizione calorica, ma non quella indotta dall’esercizio fisico, è associata a riduzioni della densità minerale ossea nei siti di frattura, clinicamente importanti. ( Xagena2006 )

Villareal DT et al, Arch Intern Med 2006; 166: 2502-2510


Endo2006



Indietro